Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Comunicazione Dirigente Scolastico - Circ. n. 118

Circ. n.118

A tutti i genitori degli alunni

dell’Istituto Comprensivo di

BORGO SAN GIACOMO

Carissimi genitori,

un’ombra di silenzio avvolge in questi giorni le nostre scuole. Corridoi deserti e aule senza il chiassoso suono dei bambini trasformano gli edifici scolastici in ambienti surreali in questo stop senza precedenti dovuto a “un minuscolo insetto che entra nel naso e nella gola e poi ci fa ammalare” (dallo scritto di una bambina di terza della scuola primaria).

L’uomo moderno, abitatore del villaggio globale, si trova a dover fare i conti con il contagio e con strade sbarrate verso il mondo: paura e chiusura sembrano dominare in questi giorni.

Si sa però che una società progredisce solo attraverso la libertà di movimento dei suoi cittadini. Pagheremo costi molto elevati in termini economici ma anche sociali e culturali per colpa di questo morbo. Ricordiamoci quindi che una società limitata nella sua libertà di muoversi risulta molto più povera sotto ogni profilo.

In questi giorni si sono rotti i ritmi della quotidianità anche per i nostri ragazzi. Ed è a loro e alle famiglie che va il pensiero di tutte le componenti del nostro Istituto. Il comprensibile disagio di una situazione improvvisamente cambiata può sicuramente incidere sull’organizzazione che ogni giorno i genitori si trovano a gestire, in particolare per chi ha figli piccoli e non può avvalersi della grande risorsa che sono i nonni.

Anche i Sindaci di San Paolo e Borgo San Giacomo e il Commissario Prefettizio di Quinzano d’ Oglio collaborano attivamente con le unità sanitarie e con le scuole per qualsiasi tipo di informazione e di comunicazione in qualità di responsabili dell’adempimento dell’obbligo scolastico e della salute pubblica dei cittadini.

Vorrei, però, che fossimo tutti capaci di vedere in questo particolare momento, che richiede sicuramente un forte equilibrio emotivo collettivo, la possibilità di valorizzare il tempo e lo spazio che condividiamo con i nostri figli. Allontaniamo il rumore delle parole che ci abitua alla fretta e organizziamo tempi distesi da trascorrere insieme parlando di più , condividendo sentimenti, sperimentando la meraviglia dell’incontro con i nostri figli, scoprendo realtà e sentimenti uguali e sempre originali e soprattutto la ricchezza nascosta nei percorsi collettivi famigliari. La genitorialità, infatti, va costruita ogni giorno perché ogni giorno noi siamo diversi e nuovi. Disponiamo gli spazi delle nostre case in modo intelligente per dar modo ai nostri ragazzi di non essere sacrificati, ma stimoliamo anche il pensiero creativo, divergente, la manualità nella esecuzioni di lavoretti a loro adatti. In parole più semplici il mio è un invito alla riscoperta dei valori contenuti nelle relazioni familiari. In un libro dell’Iliade Ettore, alle porte Scee, saluta la moglie ed alza il figlio al cielo togliendosi l’armatura del volto per essere più caldo affettivamente e più umano. Anche a noi viene chiesto di essere più autentici e veri, togliendoci l’elmo, inteso qui come barriera psicologica che limita la comunicazione, per incontrarci a viso aperto con i nostri figli.

Il gruppo di insegnanti che si interessa di digitale pensa continuamente ai vostri figli e sta valorizzando al massimo l’insegnamento e l’apprendimento tramite percorsi, quando è possibile, a distanza. E’ vero che la qualità della scuola non dipende dalla quantità di ore frequentate ma …i ragazzi ci mancano!

Con l’augurio a tutti gli alunni di tornare presto a sentire la viva voce degli insegnanti, a incrociare direttamente lo sguardo dei loro volti per condividere insieme l’esperienza del pensare e costruire auguro a tutti noi un cordiale… arrivederci a presto!

Il Dirigente Scolastico

Prof. Angiolino Albini

Borgo San Giacomo, 6 marzo 2020

Sito personalizzato da Fausto Este su modello realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.69 del 18/12/2019 agg.02/01/2020